Recensione al libro “La scelta” di Sandra Bianconi

/Recensione al libro “La scelta” di Sandra Bianconi

Recensione al libro “La scelta” di Sandra Bianconi

La giornalista Antonella Manni ha dedicato una recensione al romanzo La scelta. Come il Cammino di Santiago mi ha cambiato la vita di Sandra Bianconi, pubblicato nel mese di ottobre da Capponi Editore.

Antonella Manni è una giornalista di Spoleto che scrive per varie riviste e quotidiani, in particolare per Il Messaggero.

 

La recensione

recensione la scelta

Sandra Bianconi, autrice del romanzo

Ho iniziato con una certa cautela la lettura de “La scelta“, primo romanzo di Sandra Bianconi, timorosa di intraprendere un percorso già battuto, un pellegrinaggio già conosciuto. Invece, l’efficace scrittura dell’autrice mi ha condotto e reso partecipe della vita di una donna dalla personalità complessa, dai sentimenti profondi e dalla curiosità sconfinata.

Il suo non è solo un viaggio per uno degli itinerari che portano a Santiago de Compostela ma è l’avventurosa riscoperta del “sé” in cui, pagina dopo pagina, parola dopo parola, ti coinvolge trasportandoti a poco a poco verso la non scontata consapevolezza che il fine del percorso (vita) non è la meta ma il viaggio stesso. Una presa di coscienza destinata ad avere esiti inimmaginabili nell’esistenza della protagonista, messaggio di speranza per quanti, spinti dal senso di vuoto, vagano alla ricerca di un punto d’approdo.

In questo appassionante racconto, che si inquadra nel genere della letteratura di viaggio ed ha la forma di un diario, Sandra Bianconi intreccia con singolare delicatezza diversi piani narrativi. Passando con ritmo serrato dalla descrizione di uno stato d’animo alla trattazione del contesto storico, alla illustrazione degli aspetti artistici e di cultura popolare dei luoghi visitati e segnalati su di una piccola mappa che accompagna il percorso fino alla fine del viaggio/libro.

Una sorta di “Filo di Arianna” che consente alla scrittrice di non perdersi, di tener ferma la barra, anche quando la tempesta di sentimenti e ricordi sembra prendere il sopravvento.

Antonella Manni – Giornalista.

 

 

2017-12-01T11:12:18+00:00