Da gennaio 2019 Capponi Editore entra nel circuito distributivo ME.LI.

/Da gennaio 2019 Capponi Editore entra nel circuito distributivo ME.LI.

Da gennaio 2019 Capponi Editore entra nel circuito distributivo ME.LI.

“Non che esiste vento favorevole per il marinaio non sa dove andare” – Seneca

Nel 2011 mi fissai un obiettivo, dettato dalla conoscenza che negli anni precedenti mi ero fatto del mondo editoriale. Capivo che era necessario dare alla Casa Editrice una distribuzione nazionale: LA GRANDE DISTRIBUZIONE.

Ma per chi conosce questo mondo sa che non è facile, anzi è la cosa più complessa che ci sia, ed io lo sapevo bene. Capivo però che era necessario, un passaggio obbligato a cui dovevo tendere con tutta la mia volontà e con tutta la mia intenzione. Ricordo che mi detti un tempo entro il quale dovevo ottenere quello che volevo, cinque anni, nei quali, con ostinazione avrei approfondito meglio la comprensione e la conoscenza capillare del mondo editoriale. Un mondo fatto di passione e delusioni, di grande determinazione, un mondo in cui ci sono compromessi che si devono capire, fatto di cuore e mercato, di parole e numeri, un mondo che è suscettibile ai cambiamenti, più di altri mondi.

CI HO MESSO QUALCHE ANNO IN PIÙ, HO IMPIEGATO OTTO ANNI ANZICHÉ CINQUE, MA VA BENE COSÌ. OGGI LA CASA EDITRICE HA CHIUSO UN CONTRATTO DI DISTRIBUZIONE CON LA PIÙ GRANDE REALTÀ DISTRIBUTIVA ITALIANA MESSAGGERIE LIBRI (ME.LI.) E CON LA RETE PROMOZIONALE EMMEPROMOZIONE-NEWLINE.

I nostri autori potranno quindi aspirare concretamente alla distribuzione in tutte le librerie italiane, nonché in quelle on line, avvalersi di promotori editoriali che veicoleranno il titolo. E’ oggettivamente una meta importante che ci apre a nuove dinamiche di lavoro e a nuove sfide che sapremo accettare e superare.

L’Editore

Domenico Capponi

2018-09-18T16:51:12+00:00